Parma celebra Adorni 50 anni dopo iride

Il primo settembre 1968 Vittorio Adorni conquistava il titolo di campione del mondo di ciclismo. Per celebrare quell'evento, a cinquanta anni di distanza, il Comune di Parma ha deciso di organizzare una mostra e un convegno con protagonista la grande impresa del campione parmigiano. La fuga iridata di Adorni di ben 230 chilometri, di cui 90 in solitaria, sulle strade di Imola, sarà raccontata con foto, cimeli e documenti in una mostra che sarà inaugurata sabato prossimo all'oratorio di San Quirino. La mostra è stata curata dai collezionisti Alessandro Freschi e Paolo Gandolfi e vedrà presente all'inaugurazione il giornalista Gianni Mura. Per celebrare Adorni è stato organizzato un convegno il primo settembre all'Auditorium Carlo Gabbi di Credit Agricole Green Life con il giornalista Rai Auro Bulbarelli. Spazio anche un docufilm del giovane regista Giovanni Pellegri. "Sono molto fiero di quella vittoria e sono fiero che Parma voglia ricordarla in una ricorrenza così importante", ha detto Adorni.

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Besenzone

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...